I canali Sabdrain nella rete delle stazioni di servizio della Giordania

Le canalette in polipropilene Sabdrain sono state installate nelle stazioni di benzina in Giordana per 3 grandi player della distribuzione dei carburanti: JoPetrol, Total e Al Manaseer. I tecnici e commerciali di SAB e del nostro partner Thermal Systems Group Co. LTD hanno supportato l’ammodernamento delle stazioni di benzina attraverso una soluzione capace di offrire vantaggi tecnici e economici notevoli rispetto ad altre tecnologie drenanti presenti sul mercato.

Descrizione del progetto

Il progetto riguardava l’ammodernamento di stazioni di benzina con autolavaggio e assistenza su tutta la rete nazionale Giordana, per un totale di circa 2.000 metri di impianto drenante. La vicinanza di una delle stazioni di Gersa con l’Arco di Adriano, bellezza storico-artistica risalente all’anno 130 d.C., rendeva ancor più rilevante e significativa la buona riuscita del progetto.

Problema: Inizialmente, le stazioni di benzina impiegavano canalette di cemento allo scopo di ottimizzare i costi sul materiale. Tuttavia, questa soluzione ha fatto emergere in breve tempo una seria problematica legata alla rapida usura dei canali, causata della scarsa resistenza alle sostanze chimiche.

SCOPRI TUTTI I VANTAGGI DEI CANALI SABDRAIN IN PP

HADRIAN ARCH - JORDAN1

Soluzione: Grazie al supporto tecnico dei professionisti di SAB e Thermal Systems Group è stata fornita una soluzione ideale che sopperisse alle criticità dei canali in cemento
A differenza del cemento, il polipropilene dei canali Sabdrain ha invece un’elevata resistenza agli oli e benzine (fuels) delle stazioni e ai saponi dell’autolavaggio che vengono trascinati via insieme all’acqua piovana e drenati dalle canalette. Dopo un’attenta valutazione degli agenti chimici e della resistenza del PP, il progettista ha optato dunque per 2.000 canali Sabdrain 200×200 con bordi in acciaio e zanche per un miglior ancoraggio in abbinamento con griglie D400 in ghisa, vista la percorrenza di camion e mezzi pesanti. Questa scelta ha permesso non solo di ridurre i costi d’installazione ma anche di allungare di molto la vita utile dell’impianto drenante, ottimizzando i costi di manutenzione ed evitando il rischio di lavori frequenti in vicinanza di un sito così importante.

Feedback del cliente

L’impresa installatrice ha apprezzato la facilità di installazione, mentre i distributori di carburanti la riduzione dei costi a lungo termine e dell’affidabilità del prodotto.

CLICCA QUI PER I CANALI SABDRAIN D400 CON BORDI IN ACCIAIO